Variazioni srl e Smart Companies arrivano a Berlino

 Il 7 e 8 novembre prossimo si svolgerà a Berlino un workshop organizzato da COFACE – Families Europe (Confederation Of Family Organisation in the Europian Union) che riunisce a livello europeo 59 organizzazioni della società civile. L‘obiettivo dell'evento è quello di dare voce, a livello europeo, alle esigenze delle famiglie sulle questioni più importanti. Variazioni srl collabora ormai da anni con COFACE.

 

Si tratta di un’importante iniziativa di sensibilizzazione promossa dall’Associazione per raggiungere molteplici obiettivi, tra i principali: fornire ai partecipanti informazioni sull’attività politica e legislativa dell’UE sul tema della conciliazione tra il lavoro e la vita familiare; sollecitare la Commissione Europea ad emanare un intervento normativo inerente la promozione della conciliazione vita-lavoro, che includa anche iniziative legislative e quindi vincolanti per tutti gli stati membri. Seguendo dunque la scia della Risoluzione del Parlamento Europeo del 13 settembre 2016 nella quale si parla di “diritto alla conciliazione della vita professionale con la vita privata e familiare”.

 

In particolar modo nel Workshop 1: “Smart Working: can digitalisation help reconcile work and family life?”, di martedì 8 novembre, si rifletterà sull’importante ruolo che la digitalizzazione può comportare nel mercato del lavoro: rottura del paradigma del lavoro per orario; possibilità di una maggiore conciliazione vita-lavoro; potenziale aumento dell’occupazione femminile.

Si cercherà di capire in che modo si possano stabilire regole chiare che tutelino i diritti dei lavoratori e che prevedano trattamenti economici equi.

I relatori del workshop 1 saranno:

  • Jana Maláčová, Ministero del Lavoro e degli affari sociali, Repubblica Ceca
  • Jukka Ahtela, Consigliere, Ministero dell'Economia e del Lavoro, Finlandia
  • Leonardo Orlando, UBI Banca, in rappresentanza della Smart Companies (rete di aziende del Bergamasco che per prima ha sperimentato l’implementazione condivisa dello smart working in Italia, avvalendosi del coordinamento tecnico di Variazioni srl) 

Interessante notare come Repubblica Ceca e Finlandia siano due paesi che sono in procinto di emanare provvedimenti legislativi sullo Smart Working. Dunque il tema è assolutamente centrale nel dibattito e nelle politiche del lavoro degli stati membri.

 

Leonardo Orlando porterà l’esperienza di Smart companies, realtà già apprezzata a livello regionale e nazionale, evidenziando quali siano i vantaggi ottenibili (dalle aziende e dai dipendenti) grazie allo Smart Working e rimarcando quanto sia importante e utile avere una cornice normativa di riferimento per poterlo implementare. In tal senso va ricordato come il DDL Lavoro Agile sia ormai nella fase conclusiva del suo iter parlamentare e dovrebbe diventare Legge entro la fine dell’anno.

 

Anche Variazioni srl sarà presente al workshop per portare il suo contributo sul tema con Arianna Visentini e Stefania Cazzarolli.

 

Scrivi commento

Commenti: 0