Smart Working Training

Corso di Formazione allo Smart Working


smart working formazione

Smart Working Training è un abilitatore delle soft skill coerenti con la sperimentazione dello smart working in azienda e con l’introduzione di novità organizzative. Il consenso e la convinzione dei manager, la fiducia accordata ai collaboratori, le skill legate all’utilizzo degli strumenti di collaborazione in presenza e a distanza, le competenze di gestione del tempo e degli obiettivi, l’assunzione di responsabilità e di comportamenti volti anche alla tutela della propria sicurezza sono oggetto dei percorsi di training proposti.

 

 I target coinvolti sono:

  • le funzioni HR e le funzioni strategiche quali IT, comunicazione, reale estate, formazione, sviluppo, compensation&benefit, relazioni industriali; 
  • gli smart worker stessi;
  • i manager

Smart Working Training consente all’azienda di rendere efficace la sperimentazione e successivamente la messa a sistema della nuova modalità di lavoro.


Caratteristiche Smart Working Training

Cos'è Smart Working Training?

 

  • Smart Working Training aiuta l’azienda e i suoi stake-holder ad affrontare al meglio l’esperienza dello smart working consolidando le competenze adeguate e coerenti con tale nuova modalità di lavoro.
  • Smart Working Training promuove la consapevolezza dei vantaggi dello Smart Working. Nel processo di innovazione supporta le persone a focalizzare i passaggi fondamentali che portano dal desiderio alla vera e propria realizzazione del cambiamento. Consente all’azienda di definire uno spazio di riflessione guidato, in cui tutte le risorse possano ri-pensarsi e riorganizzarsi in base ai nuovi principi manageriali introdotti. 

 

Perchè è utile Smart Working Training?

Smart Training consente alle persone di comprendere il cambiamento e di accompagnarlo attraverso comportamenti capaci di coniugare le esigenze personali con quelle organizzative e della produttività aziendale.

 

Che vantaggi porta Smart Working Training?

Le aziende che hanno sperimentato Smart Training conseguono i risultati maggiori in termini di engagement e di raggiungimento degli obiettivi. L'introduzione della modalità "lavoro agile" è un'occasione di revisione e valorizzazione degli strumenti organizzativi aziendali.

   

Come si fa Smart Working Training?

Gli interventi formativi sono progettati e sperimentati per i diversi comparti aziendali che, con ruoli e motivazioni diverse, sono coinvolti nell’introduzione e/o nella sperimentazione pilota dello Smart Working.

 

Hr Training

Modulo formativo rivolto ai professionisti delle HR Community che operano a supporto del cambiamento e dell’evoluzione continua aziendali, prospettandosi come il ruolo organizzativo più strategico ed adeguato a supportare i manager ad aiutare i collaboratori a concretizzare il proprio potenziale. Il modulo formativo, in base alla composizione ed alla numerosità dei partecipanti, si può configurare sia come momento introduttivo di conoscenza e sensibilizzazione rispetto alle caratteristiche dello smart working, sia come laboratorio collettivo per ampliare la consapevolezza dell’organizzazione rispetto alla propria cultura aziendale di partenza, farsi da promotori interni delle iniziative di lavoro agile, sostenendolo e puntando su un’azione di coaching diffusa ad ottenere consenso in tutta l’organizzazione.

 

Smart Manager Training

Il modulo formativo è rivolto a tutte le tipologie di manager che operano in azienda, dal top level al middle manager, in quanto il management – nei momenti di transizione e cambiamento – rappresenta il fattore organizzativo critico di successo o fallimento delle iniziative di implementazione del lavoro agile. Il modulo formativo, in base alla composizione ed alla numerosità dei partecipanti, si può configurare sia come momento introduttivo di conoscenza e sensibilizzazione rispetto ai processi di implementazione dello smart working, sia come laboratorio collettivo di riflessione e costruzione di linee guida a supporto di tutto il management.

 

Smart Worker Training

Lo smart working è un percorso di cambiamento totale, che coinvolge tutti, dai leader ai collaboratori di un’azienda. Il lavoratore abituato a meccanismi tanto tradizionali quanto consolidati di organizzazione ed esecuzione del proprio lavoro, si trova – in regime di lavoro agile – davanti alla possibilità, ma anche alla responsabilità di autogestirsi nei processi, negli obiettivi e nei risultati professionali e di diventare, quindi, l’artefice del proprio work life balance.

Dato il carattere di innovazione intrinseco allo smart working, i lavoratori vanno accompagnati nel processo di cambiamento e resi consapevoli dei vantaggi ma che delle implicazioni organizzative e personali che un regime di lavoro “agile” porta con sé. Il modulo formativo destinato agli smart workers si configura come momento conoscitivo, ma anche di empowerment delle risorse che dovranno divenire abili nell’organizzazione del proprio tempo vita-lavoro, valorizzando realmente il proprio potenziale.


Le Altre fasi del processo dello Smart Working