SCOPRI LE 4 FASI PER PROGETTARE UN PERCORSO DI SMART WORKING OTTIMALE PER LA TUA ORGANIZZAZIONE

Per l’introduzione dello smart working nella tua organizzazione, Variazioni può accompagnarti in un percorso completo di change management oppure individuare con te singole soluzioni.

 

Le nostre soluzioni di smart working si organizzano in 4 fasi, ognuna con un obiettivo specifico per ogni momento del tuo percorso.


Un momento di raccolta informazioni in cui, grazie all’analisi effettuata con il metodo C.O.R.E™ by Variazioni, si gettano le basi per costruire un progetto coerente con il vostro contesto organizzativo.

SMART DESIGN I

Individua gli obiettivi e la strategia di Smart Working

migliore per la tua organizzazione.

SMART SURVEY

 Verifica i tuoi prerequisiti organizzativi e introduci uno

Smart Working di successo.



La fase di co-progettazione dell’esperienza lavoro agile/smart working, un percorso di accompagnamento al team su tutti gli aspetti sostanziali e formali del lavoro agile, dalla definizione dei KPI alla formalizzazione delle policy.

SMART DESIGN II

 Rendi operativa la sperimentazione dello

Smart Working nella tua organizzazione.

SMART LEGAL

 Definisci la Policy di Smart Working con la stesura

di accordi, regolamenti e piano sicurezza.



L’attività di formazione dedicata a manager e smart worker, finalizzata a incrementare le competenze soft necessarie per cogliere tutte le opportunità del lavoro agile.

SMART COMMUNICATION

Definisci il tuo piano di comunicazione all'interno e

all'esterno dell'organizzazione.

SMART TRAINING

Sviluppa e rafforza le competenze adatte al lavoro smart

dei tuoi manager e worker.



Il momento finale di monitoraggio, in cui si mettono in evidenza gli elementi positivi e negativi dell’esperienza e si valutano nuovi orizzonti di sviluppo.

SMART KPI

Misura l'impatto e le performance dello Smart Working

nella tua organizzazione.

SMART DESIGN - SURVEY

Misura le percezioni dello Smart Working, l’efficacia interna

e l'evoluzione del clima organizzativo.